how to develop your own website

Nostro mare

Cinque brevi scene per orchestra (2015)

Duration: 13 min.
Instrumentation: 2.2.2.2. / 2.1 (also flugelhorn).-.- / tp. perc. / strings
Commission: ORT Orchestra della Toscana
Publisher: Ricordi [see publisher's page]

Awarded the PlayIt prize, assigned by the musicians of the ORT orchestra to the best piece of the PlayIt! festival 2015.

World Premiere: 24 Sep. 2015
Firenze, Teatro Verdi. PlayIt! festival.
Orchestra della Toscana.
Francesco Lanzillotta, conductor.
[live broadcast RAI Radio3]

Diversamente dalle storie raccontate nella tradizione (o forse in conformità agli aspetti più cruenti e dunque spesso rimossi di quelle stesse storie), il mare mediterraneo è diventato sotto i nostri occhi un luogo diverso.

Una poesia di Erri de Luca ha dato lo spunto per una successione di brevi scene, di situazioni emotive differenti, accomunate da un senso di urgenza e di partecipazione, come un possibile studio di nette connotazioni musicali, per un teatro immaginario.

Non è compito della musica stabilire demarcazioni etiche, o dare giudizi su quel che è giusto o sbagliato, poiché essa agisce su un piano irriducibile alla logica di contrapposizioni che domina il dibattito, né la musica può sostituirsi al racconto o all’esperienza diretta, incommensurabile rispetto alla sua rappresentazione. Tuttavia essa deve poter fornire uno sguardo diverso, che tenga assieme sentimenti ed emozioni contrastanti, a volte opposti, tenuti insieme da strette relazioni polifoniche, per abbracciare le tante contraddizioni con cui siamo chiamati ogni giorno a confrontarci.

Mare nostro che non sei nei cieli
e abbracci i confini dell'isola e del mondo
sia benedetto il tuo sale
sia benedetto il tuo fondale
accogli le gremite imbarcazioni
senza una strada sopra le tue onde
i pescatori usciti nella notte
le loro reti tra le tue creature
che tornano al mattino
con la pesca dei naufraghi salvati

Mare nostro che non sei nei cieli
all'alba sei colore del frumento
al tramonto dell'uva di vendemmia,
Ti abbiamo seminato di annegati
più di qualunque età delle tempeste
tu sei più giusto della terra ferma
pure quando sollevi onde a muraglia
poi le abbassi a tappeto
Custodisci le vite, le visite cadute
come foglie sul viale
Fai da autunno per loro
da carezza, da abbraccio, da bacio in fronte
di padre e madre prima di partire

Erri De Luca

15 May 2018
Pisa, Auditorium.
Orchestra della Toscana.
Daniele Rustioni, conductor.

21 Oct. 2016
Firenze, Teatro Verdi.
Season opening
Orchestra della Toscana.
Daniele Rustioni, conductor.

19 May 2016
Latina, Teatro Nuovo.
Orchestra ‘Ottorino Respighi’.
Benedetto Montebello, conductor.

24 Sep. 2015 [WP]
Firenze, Teatro Verdi. PlayIt! festival.
Orchestra della Toscana.
Francesco Lanzillotta, conductor.
[live broadcast RAI Radio3]

«Entusiasmante, colmo di teatralità sanguigna e passione incandescente per la materia sonora e il soggetto civile che maneggia, è Nostro mare di Francesco Antonioni, ispirato a versi di Erri De Luca sui naufragi di migranti nel mediterraneo.»
Gregorio Moppi, La Repubblica 27–9–2015

«Nostro Mare per orchestra di Francesco Antonioni prende le mosse da una poesia di Erri De Luca per un poema sinfonico marino che metaforizza con intensità e ampiezza di gesto, ma anche con un percorso tematico e formale assai terso, le tempeste, le tragedie e le speranze del Mediterraneo oggi.»
Elisabetta Torselli, Il giornale della musica, 30-9-2015